Siti di Scommesse Inglesi

I siti di scommesse inglesi sono tra i più famosi al mondo per una serie di motivi particolari. Tra questi, ad esempio, c’è il fatto che siano i più antichi e quindi la loro fama è cresciuta sempre di più e con loro anche l’affidabilità. A questo, poi, si aggiunge la vasta gamma di mercati disponibili in gran parte dei siti di scommesse sportive inglesi e le tantissime tipologie di puntate da poter effettuare. L’altro grande punto a favore dei siti inglesi è che ci sono sempre nuove promozione per i giocatori iscritti e anche offerte di benvenuto per gli utenti che decidono per la prima volta di registrarsi. Questi sono alcune dei fattori che hanno favorito la loro diffusione in tutta Europa.

I migliori siti di scommesse inglesi con licenza AAMS

In Italia è possibile trovare alcuni dei siti di scommesse sportive inglesi più importanti del Regno Unito e che hanno fatto la storia del gioco anche in diverse parti del mondo. Molti di questi, infatti, sono riusciti ad ottenere la licenza per diventare operativi anche in Italia e, perciò, sono disponibili anche per i cittadini italiani.  

Ecco una comoda lista dei siti scommesse inglesi online autorizzati in Italia: 

  • 888, 
  • William Hill, 
  • Betfair, 
  • Betway, 
  • Eurobet, 
  • Bwin, 
  • Bet365, 
  • Unibet, 
  • Stanleybet, 
  • Skybet.

Parliamo di siti che, seppur inglesi, offrono tutti i servizi in italiano come le info sui giochi, le guide ed ovviamente il servizio clienti. Inoltre, si sono dovuti adeguare anche alle regole stabilite dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, ex AAMS, Di conseguenza, quindi, i giocatori possono approfittare dell’esperienza e dell’altissima qualità di questi servizi e di alcune norme ideate da AAMS-ADM per salvaguardare i giocatori italiani.

Vantaggi dei bookmaker inglesi 

Già in precedenza abbiamo nominato quali sono i principali vantaggi dei bookmakers inglesi. In questo paragrafo, però, vogliamo analizzarli nel dettaglio così da farti avere le idee più chiare.

  • Sono i punti antichi: se pensi che questo non sia un vantaggio, ti sbagli. Essere tra coloro che hanno praticamente inventato le scommesse e i bookmaker è sicuramente un punto di forza. Avranno, infatti, tutta la conoscenza necessaria per offrire un servizio di altissimo livello, oltre a sapere come affrontare le varie situazioni. 
  • Mercati e tipologie di puntata: sono i primi ad aver cercato di creare nuove tipologie di puntata sia per il calcio, per l’ippica che per altri sport. Sono quindi andati alla ricerca di nazioni e campionanti da poter inserire nei loro palinsesti. Se poi hai mai sentito dire: in Inghilterra si può scommettere su qualsiasi cosa, sappi che avevano perfettamente ragione. Nel Regno Unito, già da tantissimi anni era possibile scommettere sul calciomercato o su eventi particolari, Tra quest’ultimi, ad esempio, c’era se durante una partita di calcio ci sarebbe stato un rigore o una espulsione. Eventi su cui è stato possibile scommettere in Italia solo negli ultimi anni.  
  • Bonus: in Inghilterra, già da decenni, la concorrenza è sempre stata agguerrita e quindi i concessionari cercavano di accaparrarsi i clienti attirandoli con promozioni e regali. In pratica è lo stesso meccanismo utilizzato al giorno d’oggi con le offerte di benvenuto online e quindi possiamo dire che siano stati i bookmakers inglesi a dare il via a questa formula che sicuramente fa la differenza per i giocatori.  

Siti scommesse inglesi online: ecco i migliori 

Vediamo adesso quali sono i migliori cinque bookmakers inglesi che dispongono della licenza ADM-AAMS e quindi su cui possono iscriversi giocatori italiani. 

888sport

È un’azienda fondata nel 2008 che fa parte della Holding 888. Ci sono varie sezioni del sito su cui è possibile giocare, tra cui quella casinò e quella poker, oltre ovviamente alle scommesse sportive. A proposito di queste, poi, dobbiamo dire che 888 punta molto sulle offerte sia per i giocatori già iscritti sia per i nuovi.

L’offerta di benvenuto prevede un bonus del 100% sulla tua prima ricarica che può arrivare fino a 100 euro. Si tratta di un bonus pendente che viene rilasciato in tranche da 10 euro ciascuna. 

Betfair

Il bookmakers inglese è presente in tutto il Regno Unito con le sue sale scommesse oltre, naturalmente al suo sito che raccoglie ogni anno scommesse per diverse centinaia di milioni di sterline. Grazie all’online, è possibile trovarlo anche in Italia, visto che dispone della regolare licenza dell’AAMS. Da alcuni anni, poi, si è fuso con un altro importante bookmaker inglese, ovvero Paddy Power, nella holding Flutter, che sta raccogliendo importanti successi. Offre diversi vantaggi ai giocatori che decidono di iscriversi sul sito.

Il bonus di benvenuto di questo concessionario, ad esempio, è doppio. Una volta effettuato il deposito, infatti, si riceveranno immediatamente dieci euro da poter spendere nelle scommesse sportive. Nelle successive quaranta settimane, invece, è possibile ricevere un bonus pari a 5 euro per un totale di 200 euro. 

Eurobet

È uno dei bookmaker inglese più conosciuti in Italia, considerando che nel 2020 ha conquistato circa il 13% del denaro giocato tra online e sale scommesse tradizionali. Con questo sito è possibile puntare ad un premio di circa 215 euro, di cui i primi 15 da ricevere appena dopo il deposito. Si possono ottenere gli altri 200, invece, come bonus sulle prime giocate effettuate nell’arco di una settima dalla registrazione. In pratica, si riceverà il 50% dell’importo speso in quei sette giorni. Ci sono anche delle promozioni periodiche sugli eventi più importanti di quella settimana o del periodo. 

Unibet

La piattaforma nasce del 2007 ed è subito attiva nel Regno Unito. La sua crescita è costante ed arriva ad essere quotata in borsa. Nel corso degli anni si impegna nell’acquisizione di altre piattaforme di gioco. Il suo punto di forza è sicuramente la presenza di diverse offerte per i nuovi giocatori iscritti e per quelli già registrati sul sito. È possibile ricevere immediatamente 10 euro più un importo pari al primo deposito fino ad un massimo di dieci euro. Anche questo, che è sicuramente tra i migliori bookmakers inglese, vede tra i suoi punti ii forza la varietà di promozioni per i giocatori. 

William Hill 

Nato nel 1934, è sicuramente tra i bookmaker inglese non solo più conosciuti in Italia ma anche al mondo. Nelle ultime settimane è stato acquisito dalla Caesars Entertainment, azienda leader nel settore dei casinò terresti visto che ne possiede oltre quaranta, tra cui i più belli che è possibile trovare a Las Vegas. In Italia il suo successo sta leggermente calando, sia nel settore delle scommesse calcio, dell’ippica e del gambling. 

Autorizzazione dei siti di scommesse inglesi: quale serve

Siti di Scommesse Inglesi

Questa è una di quelle domande che i giocatori si chiedono spesso e sappi che c’è una risposta bene chiara. Nonostante in Inghilterra i siti di scommessa debbano essere autorizzati dalla UK Gambling Commission, che è molto rigida nel rilasciare autorizzazioni e soprattutto nel controllo, questo non basta per operare in Italia. I giocatoti italiani, infatti, devono sempre assicurarsi che i bookmakers inglese su cui vogliono puntare siano sempre autorizzati dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Questo, infatti, è l’unico ente italiano che può concedere ai siti di scommesse e anche ai casinò online di essere attivi in Italia. 

aams licenza ADM

I siti inglese, infatti, seppur trai i migliori al mondo e magari anche con regolare licenza della UK Gambling Commission, non possono comunque operare in Italia senza la licenza ADM. Questo ente, infatti, fa parte del Ministero delle Finanze e ha sostituito nel 2012 l’AAMS. La licenza ADM garantisce ai giocatori una serie di garanzie e sicurezza, come il fatto che il gioco sia affidabile, che ci sia un RTP nella norma e che il Random Number Regolator sia efficiente. Inoltre, qualora ci sia un problema improvviso, ad esempio la chiusura di una piattaforma di gioco, l’ADM farà il possibile per tutelare i diritti ai giocatori e soprattutto garantire loro che ricevano indietro i soldi che avevano sul conto. 

Siti scommesse inglesi non AAMS

Naturalmente, come abbiamo visto nei paragrafi precedenti, ci sono davvero tanti siti scommesse inglese legali in Italia e quindi tra i quali si può scegliere senza alcun problema. Nonostante, questo, però diversi giocatori scelgono ugualmente delle piattaforme non AAMS-ADM. Anche in questo ambito, ci sono decine di siti scommesse inglesi online molto affidabili e autorizzati dalla UK Gambling Commission, che comunque non è valida in Italia. Parliamo di piattaforme di scommesse sportive davvero importanti e famose. Tra queste ci sono alcuni dei bookmaker più antichi al mondo. 

Ecco alcuni tra i migliori siti di scommesse inglese non autorizzati dall’AAMS

  • Paddy Power: è un bookmakers irlandese nato nel 1988. È tra più famosi in tutto il Regno Unito. Da alcuni anni ha creato una holding insieme a BetFair, chiamata Flutter, ed è in continua crescita. Ad esempio nello scorso maggio ha acquisito PokerStars. 
  • Titanbet: è un sito che fa parte di Playtech, uno dei software provider più importanti al mondo con un fatturato di oltre due miliardi di dollari. 
  • Sportingbet: fa parte del galassia di Entain, holding britannica tra i leader nel mondo delle scommesse sportive e le gambling online. La piattaforma è stata fondata nel 1997.
  • Betvictor: nato nel 1946, è sicuramente uno dei siti più importanti nel Regno Unito, anche se da alcuni anni la sua sede fiscale è stata spostata a Gibilterra. 
  • Coral: è un altro marchio acquisito nel corso degli anni da Entain. L’azienda è stata fondata nel 1926 da Joe Coral, che diede il suo nome al bookmaker. Nel Regno Unito possiede oltre 1.500 negozi. 
  • Ladbrokes: probabile è tra i siti di scommesse inglesi più antichi al mondo visto che è nato nel 1886 anche se allora i fondatori erano impegnati nell’ippica. Solo diversi anni dopo è entrata a far parte del mondo delle scommesse sportive creando una catena di negozi per poi passare all’online. Nel 2018 è acquisita da Entain.